Cinema & Lavoro - Le schede
film: 7 minuti

Affrontare i grandi temi del lavoro, del sindacato, della partecipazione e della rappresentanza
ricorrendo al linguaggio universale del cinema

Clicca sull'immagine per vedere la video presentazione di questo film sul nostro canale YouTube. Nella descrizione del video sul canale YouTube CISL FP Verona troverai anche i link alle piattaforme di streaming che rendono disponibile il film alla visione.

7 Minuti

I proprietari di un'azienda tessile italiana cedono la maggioranza della proprietà ad una multinazionale. Sembra che non siano previsti licenziamenti, operaie e impiegate possono tirare un sospiro di sollievo. Ma c'è una clausola, apparentemente insignificante, nell'accordo che la nuova gestione aziendale vuole far firmare al Consiglio di fabbrica. Undici donne dovranno decidere per sé e in rappresentanza di tutti, se accettare la richiesta dell'azienda. A poco a poco il dibattito si accende, ad emergere prima del voto finale saranno le loro storie, fatte di speranza e ricordi. Ne emergono di vite diversissime e drammi personali, vite di donne, di madri e di figlie.


Il cast del film:

  • Regia: Michele Placido
  • Attori: Ambra Angiolini - Greta, Cristiana Capotondi - Isabella, Fiorella Mannoia - Ornella, Maria Nazionale - Angela, Violante Placido - Marianna, Clémence Poésy - Hira, Sabine Timoteo - Micaela, Ottavia Piccolo - Bianca, Anne Consigny - M. Rochette, Michele Placido , Luisa Cattaneo - Sandra, Erika D'Ambrosio - Alice, Balkissa Maiga - Kidal, Bruno Cariello , Lee Colbert , Mimma Lovoi , Donato Placido , Gerardo Placido (Gerardo Amato)
  • Soggetto: Stefano Massini - (anche opera teatrale), Michele Placido
  • Sceneggiatura: Michele Placido, Stefano Massini, Toni Trupia
  • Fotografia: Arnaldo Catinari
  • Musiche: Paolo Buonvino
  • Montaggio: Consuelo Catucci
  • Scenografia: Nino Formica
  • Costumi: Andrea Cavalletto
  • Suono in presa diretta: Roberto Sestito

I dati tecnici del film:

  • Durata: 92 minuti
  • Genere: Drammatico
  • Tratto da: omonima opera teatrale di Stefano Massini
  • Produzione:  Federica Vincenti per Goldenart Production, Manny Films, Ventura Film, con Rai Cinema
  • Distribuzione: KOCH MEDIA
  • Data uscita: 3 Novembre 2016


Recensioni al film:

"Vibrante dramma socialsindacale, tratto, e si sente, eccome, da una pièce teatrale. (...) Michele Placido dirige con sobrietà e sopportabile demagogia un'ottima squadra di undici donne, combattuta tra la dura realtà e quel che resta della dignità." (Massimo Bertarelli, da Il Giornale, 3 novembre 2016).

"7 minuti ha un soggetto nobile e grave, lo stesso dell'omonimo lavoro teatrale di Stefano Massini da cui è tratto. (...) La versione per lo schermo replica lo schema teatrale delle tre unità, ispirato in modo palese all'imitatissimo 'La parola ai giurati'. Anche le buone intenzioni sono evidenti, però non bastano a 'risolvere' il film. A proposito del quale si sono fatti i nomi di registi come Loach, i Dardenne, Brizé. Salvo che la messa in scena, il tono di alcune interpretazioni, il commento musicale, sono all'opposto dei ben più sobri esempi citati: scelgono l'enfasi ed è proprio così che perdono di efficacia." (Roberto Nepoti,  da La Repubblica, 3 novembre 2016).

"Piacerà come sono destinati a piacere i film di Michele Placido quando li fa come sa fare lui, spesso urlati, sempre di segno grosso, sfrontatamente privi di sfumature (cioè quasi sempre, Michele sballa solo quando si atteggia a intellettuale o si abbandona a nostalgie sciocchine come ne 'Il grande sogno'). Qui s'è accollato un compito più arduo del solito, mantenere la tensione in un interno claustrofobico (lui che ama orchestrare le sue vicende nelle strade, nei vicoli, nelle campagne e così via) e alleggerire il dramma populista con tocchi di deciso umorismo (ci riesce grazie ad attrici improvvisate come Maria Nazionale e Balkissa Maiga). Certo, non smentisce la sua fama di direttore di recitazione. Nel gruppo di interpreti in gara di bravura, emerge (quel che è giusto è giusto) Ambra Angiolini che riesce col personaggio più sgradevole a portare il pubblico irresistibilmente dalla sua." (Giorgio Carbone, da Libero, 3 novembre 2016) .


su questo film:


Se hai una utenza Google, per essere sempre aggiornato sulle nuove proposte iscriviti al nostro canale



è un progetto curato da Marco Nundini e Danny Marchi per CISL FP Verona. Per informazioni o contatti su questa iniziativa: cinemaelavoro@cislfpverona.it. Marchi e nomi commerciali citati sono di proprietà delle relative aziende.